WPWEB digital Agency Torino

Voucher Digitali I4.0 anno 2021

Ritornano i Voucher della Camera di commercio
Monte Rosa Laghi Alto Piemonte

Biella-Vercelli-Novara-Verbano Cusio Ossola

il bando per la digitalizzazione che stavi aspettando

Voucher digitalizzazione 2021

Se hai intenzione di digitalizzare la tua azienda e sei presente sul territorio delle province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli potrai realizzare con serenità il tuo progetto ed attingere ai fondi della camera di commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.

WpWeb è una PMI INNOVATIVA che opera sul territorio piemontese che ti può affiancare nella presentazione del bando e nella realizzazione di progetti innovativi digitali.

Apertura Bando: 21/07/2021 Manifesta il tuo interesse entro l’11 Agosto 2021

Cosa sono i voucher digitali

Il Punto Impresa Digitale (PID) della camera di commercio di Monte Rosa Laghi Alto Piemonte ha messo a disposizione dei Voucher (contributi a fondo perduto) con una dotazione di € 300.000,00 per sostenere economicamente le aziende del territorio nella digitalizzazione.

WpWeb, in qualità di PMI Innovativa, si candida come soggetto proponente e raccoglie le richieste delle imprese che intendono presentare il proprio progetto digitale.

Qual è la cifra finanziata e di quale importo?

L’investimento minimo per poter partecipare al bando è di € 2.000,00 e la percentuale del voucher è del 50% dei costi ammissibili, considerando una soglia massima del voucher di 5.000,00 €.

Inoltre non è prevista una soglia massima di investimento ma va considerato l’importo massimo di 5.000,00 € per ogni singola azienda.

voucher digitali 2021

Esempio di voucher per la digitalizzazione

Esempio: Realizzazione di un sito ecommerce a 10.000€

Il costo è ammissibile e la percentuale del voucher sarà del 50% pari a 5.000,00 €.

Ovvero un costo a carico dell’azienda del 50%, pari a 5.000 €.

Ambiti di intervento

Gli interventi di innovazione digitale previsti dai progetti dovranno riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 ed eventualmente una o più tecnologie dell’Elenco 2, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1.

[Elenco 1] 

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • connettività a Banda Ultralarga.

[Elenco 2] 

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi fintech;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  • programmi di digital marketing;
  • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.